Si tratta di un cortometraggio scritto e diretto dagli studenti di una scuola superiore di Caivano, Napoli.

Il corto verte sul tema dell’omofobia e del bullismo omofobico ed è frutto di un lavoro durato due anni e mezzo condotto dal dipartimento di Scienze Relazionali e dal dipartimento di Neuroscienze dell’Universita’ Federico II, sul tema dell’omofobia e sulle prime relazioni amorose in eta’ adolescenziale.

Il film, dal titolo ‘Un amore all’improvviso’, dura 20 minuti ed e’ stato premiato come il migliore realizzato tra le 5 classi di un istituto superiore di Caivano che hanno partecipato al progetto.

E’ stato presentato al convegno ”Omofobia atteggiamenti pregiudizi e strategie di intervento” al quale ha partecipato anche l’Arcigay nazionale.

Al convegno oltre a numerosi studenti e ricercatori c’era un folto numero di rappresentanti della comunita’ gay che ha accolto con molto interesse il progetto.

Annunci