17– 18 Dicembre

Grand Hotel Capodimonte

Via Capodimonte 3, Napoli

 

 

I “COMPORTAMENTI DISADATTIVI” rappresentano comportamenti che, a causa della loro intensità, frequenza o durata, interferiscono negativamente con il funzionamento adattivo del soggetto con autismo. Data l’importanza del tema il Centro Studi Mathesis in collaborazione con Giunti O.S. dedica due giornate di formazione ed aggiornamento rispetto alle metodiche di analisi applicata del comportamento tese alla loro estinzione. La cornice teorica di riferimento parte da due assunti di base:

1) ogni comportamento si verifica in un contesto sociale formato da molte persone che interagiscono a vari livelli con chi lo emette

2)  ogni soggetto che ricorre a tale modalità comportamentale ne ha già sperimentato l’efficacia funzionale

Infatti, tali assunti rappresentano la premessa per spiegare gli interventi proattivi, quelli basati sulle conseguenze e quelli fondati sull’autoregolazione.

 

Con la partecipazione del Prof. M. Powers

 

 

Sabato,  17 Dicembre  2011      

 

Moderatori:  Militerni R.,  Romano R.

 

Ore 9.00 – 9.30     

CLASSIFICAZIONE DEI COMPORTAMENTI DISADATTIVI

RELATORE: Prof. M. Powers

 

Ore 9.30 – 10.00    

LE PROCEDURE DI RACCOLTA DATI ED I MODELLI DI STUDIO SPERIMENTALI

RELATORE:  Dott. A. Frolli

 

Ore 10.00 – 10.30  

L’ANALISI FUNZIONALE DEI COMPORTAMENTI

RELATORE:  Dott. M. Palmieri

 

Ore 10.30 – 11.00  

LA RETE EDUCATIVA E L’INTERVENTO RIABILITATIVO

RELATORE:  Dott. M. De Caris

 

11.0 0 – 11.30         Pausa Caffè

 

Sezione  Workshop  Ore 11:30—13:30

 

13.30 – 15.00          Pausa Pranzo

 

Sezione  Workshop  Ore 15:00—17:00

 

 

Domenica,  18 Dicembre  2011

 

 Sezione  Workshop  Ore 9:00—11:00

 

11.0 0 – 11.30         Pausa Caffè

 

Sezione  Workshop  Ore 11:30—13:30

 

13.30 – 15.00          Pausa Pranzo

    

Moderatori:  Militerni R.,  Romano R.

 

Ore 15.00 – 15:30  

IL RUOLO DELLA COMUNICAZIONE :

RELATORE: Dott. M. Palmieri

 

Ore 15.30 – 16.00  

IL RUOLO DELLE CONSEGUENZE

RELATORE:  Prof.  M. Powers

 

Ore 16.00 – 16.30  

IL RUOLO DEGLI ANTECEDENTI

RELATORE:  Dott. M. De Caris

 

Ore 16.30 – 17.00  

IL RUOLO DELL’AUTOREGOLAZIONE

RELATORE:  Dott. A. Frolli

 

17.00 – 18.00          Questionario ECM

 

 

 

TEMATICHE DEI WORKSHOP

Sala A

L’INTERVENTO CENTRATO SULLA COMUNICAZIONE

RELATORE:  Dott. M. Palmieri

 

Sala B

L’INTERVENTO  CENTRATO SULLE CONSEGUENZE

RELATORE:  Prof. M. Powers

 

Sala C

L’INTERVENTO  CENTRATO SUGLI ANTECEDENTI

RELATORE:  Dott. M. De Caris

 

Sala D

L’INTERVENTO  CENTRATO SULL’AUTOREGOLAZIONE

E LA PREVEDIBILITÀ

RELATORE:  Dott. A. Frolli

 

I workshop previsti sono 4 ed i partecipanti saranno divisi in gruppi da 50 per poterli seguire a rotazione .

 

Termini d’Iscrizione: entro e non oltre il 10 Dicembre 2011.

 

Modalità d’Iscrizione: dopo aver scaricato e compilato  l’apposito modulo (pubblicato sui siti http://www.mathesisform.it e http://www.giuntios.it) inviarlo attraverso email (infocsmathesis@libero.it) o fax (0810153533).

 

Modalità di Pagamento: attraverso bonifico bancario intestato a Mathesis s.r.l. IBAN: IT32Z0300203595000401387541. Copia del bonifico dovrà essere allegata al modulo d’iscrizione.

 

Segreteria Organizzativa:

081-0153533

3420327988

3459075457

infocsmathesis@libero.it
 

Istituto A.T. Beck
Terapia Cognitivo – Comportamentale
Diagnosi, clinica, ricerca, formazione
   

via Gioberti 54 – 00185 Roma
telefono 06. 44703820 – fax 06.49382241
http://www.istitutobeck.it

Annunci