12-13 Ottobre 2012, Milano – Spazio Sugus, via Jacopo dal Verme 4

Stress lavoro-correlato: strumenti e metodi per la valutazione del rischio

 
Milano 12 Ottobre 2012 Lezioni d’aula I livello
 
Milano 13 Ottobre 2012 Lezioni d’aula ed esercitazioni sulla pratica operativa II livello
 
Spazio Sugus, via Jacopo dal Verme 4 (MM Garibaldi e Zara)

I docenti del Corso sono ricercatori universitari esperti della materia
Obiettivo del corso Ã?¨ fornire nel primo livello la preparazione base per occuparsi della materia e nel secondo livello, attraverso la simulazione in aula di casi aziendali, indicazioni operative per la realizzazione delle diverse fasi inerenti la valutazione preliminare e soggettiva del rischio stress lavoro-correlato.
 
 

 
Programma
 

VenerdÃ?¬ 12 Ottobre ore 09.30 -16.30 

Lo stress lavoro correlato: caratteristiche del fenomeno
Elementi di differenziazione tra stress lavoro correlato, mobbing e burnout
Obblighi normativi in tema di stress lavoro correlato a partire dal Decreto Legislativo 81/2008 e dalle indicazioni della commissione ministeriale del 7 Novembre 2010 
Gli attori aziendali e consulenziali coinvolti nella valutazione dello stress lavoro correlato 
Gli step operativi del percorso aziendale per la valutazione del rischio stress lavoro correlato 
I fattori di rischio stress lavoro correlato legati al contenuto e al contesto
Gli eventi sentinella
Strumenti soggettivi ed oggettivi per la valutazione del rischio stress lavoro correlato: raccomandazioni per l’uso e l’interpretazione dei dati
I piani di gestione e monitoraggio del rischio stress lavoro correlato

Sabato 13 Ottobre ore 09.30 -16.30 
 
Presentazione all’azienda del progetto di valutazione del rischio stress lavoro-correlato
Formulazione del preventivo
Creazione del Gruppo di Coordinamento aziendali
Azioni informative e formative
Raccolta dei dati aziendali
Analisi della popolazione e individuazione dei gruppi omogenei
Analisi degli indicatori aziendali
Presentazione dei risultati della valutazione preliminare
Dalla valutazione preliminare all’analisi soggettiva
Sensibilizzazione della popolazione lavorativa
Formulazione e discussione delle ipotesi operative per la valutazione soggettiva
Selezione e costruzione degli strumenti di misura per la valutazione soggettiva (questionari, interviste e focus group)
Selezione del campione
Realizzazione dell’indagine sul campo

Docenti
 
 
Dott. Paolo Campanini

Consigliere Ordine Psicologi Lombardia, coordinatore del progetto Ph.D. in Medicina del Lavoro, socio di Altra Psicologia, Ã?¨ assegnista di ricerca presso l’UniversitÃ?  degli Studi di Milano – Dipartimento di Medicina del Lavoro. Collabora con il Centro Stress e Disadattamento Lavorativo della Fondazione IRCCS Ca’ Grande Ospedale Maggiore Policlinico. E’ socio dell’Associazione Italiana Analisi e Modificazione del Comportamento (AIAMC). Ha collaborato per diversi anni con il Consorzio per il Centro di Collaborazione per l’Organizzazione Mondiale della SanitÃ?  in relazione alle tematiche riguardanti i fattori di rischio psicosociale negli ambienti di Lavoro (stress e mobbing). Svolge docenze e corsi di formazione sugli argomenti di ricerca e ha al suo attivo diverse pubblicazioni nazionali ed internazionali.
 
 
Dott. Paul Conway

Psicologo della Salute Occupazionale, dal 2001 opera presso la Sezione di Ergonomia del Dipartimento di Medicina del Lavoro, UniversitÃ?  degli Studi di Milano, dove ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Medicina del Lavoro e Igiene Industriale. In qualitÃ?  di ricercatore, progetta e conduce studi epidemiologici sull’effetto dello stress lavoro-correlato sulla salute fisica e psicologica di soggetti impiegati in diversi settori occupazionali, pubblicando i risultati su riviste specialistiche nazionali ed internazionali. Coordina inoltre valutazioni del rischio stress lavoro-correlato ai sensi del Decreto Legislativo 81/2008 per piccole, medie e grandi imprese italiane. Svolge un’intensa attivitÃ?  di docente presso corsi universitari e scuole di specializzazione. E’ coordinatore scientifico di corsi accreditati ECM rivolti a Medici, Psicologi e Tecnici della Prevenzione, finalizzati al trasferimento di competenze teoriche ed operative su metodi e strumenti per la valutazione e gestione rischio stress lavoro-correlato, mobbing e burnout.

Annunci