buoni propositi

Miglioramento continuo. Migliorare continuamente noi stessi e il nostro stile di vita, raggiungere i traguardi, far avverare i desideri. Questi sono i buoni propositi che ci prefiggiamo ogni nuovo anno. Tutti abbiamo una lista di obiettivi, ma le possibilità di portarla a termine sono sempre piuttosto basse.

Secondo un esperimento americano1 esistono 3 trucchi per realizzare i buoni propositi. Il primo è escogitare un piano d’azione concreto al quale non possiamo sottrarci, il secondo è lanciare una scommessa con qualcuno che, se non rispettata, sarebbe persa e infine dovremmo cercare un sostegno esterno e concreto da amici e parenti che riescano a spronarci e incoraggiarci in vari modi nei momenti di sfiducia.

“Avete tentato e avete fallito. Non importa. Tentate ancora. Fallite ancora. Fallite meglio” Beckett

I buoni propositi per il nuovo anno. Volete sapere quali sono i desideri dei single (uomini e donne di età compresa tra 18-65 anni) per il nuovo anno? Uno studio del sito eDarling2 lo rivela attraverso una breve lista di 4 categorie:

TOP10_buoni.propositi-eDarling.png1) Benessere. Secondo gli intervistati il benessere fisico e mentale viene al primo posto tra i buoni propositi per il nuovo anno. La maggioranza aspira infatti a pensare in maniera più positiva e a vivere in modo più sano. Anche cambiare look è visto come un modo per ritrovare l’equilibrio e la serenità.

2)Educazione. Sviluppare la propria creatività e fare nuove esperienze culturali, come recarsi più spesso a teatro o nei musei, è importante per quasi 1/3 degli intervistati. Tuttavia uno dei più grandi desideri è viaggiare di più per aprire la mente e conoscere nuove realtà e culture.

3)Denaro e Successo. Nella lista dei desideri per il 2015 non poteva certamente mancare la possibilità di risparmiare per i progetti sempre sognati. Un altro traguardo è trovare soddisfazione anche sul lato professionale impegnandosi seriamente nel lavoro e facendo carriera.

4)Relazioni. E infine uno dei buoni propositi per il 2015 che sta più a cuore agli intervistati è la cura degli affetti personali dedicando più tempo ad amici e parenti. Il volontariato, anche se all’ultimo posto, è ritenuto una delle aspirazioni per aprirsi a nuove relazioni e aiutare il prossimo. Ma il sogno nel cassetto dei single rimane sempre quello di trovare l’amore e la persona giusta grazie alla quale poter dire finalmente “Non sono più single!

“Il successo non è definitivo e l’insuccesso non è fatale. L’unica cosa che conta davvero è il coraggio di continuare” Churchill

Cominciare con il piede giusto. Ancora non siete sicuri di possedere sufficiente forza di volontà per raggiungere gli obiettivi prefissati? Allora selezionate i 3 buoni propositi più semplici da realizzare con le vostre sole risorse, avendo successo nei primi sarà più facile trovare le energie per completare gli altri. E per gratificarvi potreste farvi un regalo ogni volta che riuscite a far diventare realtà uno dei vostri sogni.

La Psicologa e Coach relazionale Sam Owen ci suggerisce: “Preparate la mente alla positività e fate chiarezza con voi stessi per capire quali sono i buoni propostiti che volete raggiungere realmente e create i presupposti necessari per renderli reali. Immaginate i vostri obiettivi come qualcosa di tangibile e fatelo spesso, prendetevi il tempo di immaginare voi stessi dopo aver raggiunto questo obiettivo. Concentratevi soprattutto sui sentimenti che potreste provare in questa situazione: come sarebbe la vostra vita se raggiungete questi obiettivi, o al contrario, non li raggiungete? Se ci saranno dei momenti in cui commetterete degli errori o perderete d’occhio l’obiettivo, basta che vi rimettiate in pista e continuiate a fare tutto il necessario per far sì che i vostri propositi si realizzino!”

Allora in bocca al lupo e speriamo che i vostri sogni diventino al più presto realtà!

Fonte: http://www.edarling.it/consigli-ricerca-partner/vita-da-single-e-ricerca-partner/buoni-propositi

Altre fonti:

1“How to Keep Your Resolutions” Gray Matter, New York Times, 3.Jan.2014

2’Single per Capodanno’, studio condotto da eDarling (586 single, età 18 – 65 anni), 2014

Annunci